MEIFU SHINKAGE RYU

INTRODUZIONE

Il fondatore del Meifu Shinkage-ryû, fu il dottor Chikatoshi Someya studiò  le conoscenze del Katori Shinto-ryû. Someya-Sensei fu sempre particolarmente interessato all’uso dello shuriken. Dopo alcuni anni di apprendimento del Katori Shinto-ryû, iniziò ad apprendere le conoscenze  usando il  Bo-shuriken. Durante il suo addestramento, Someya-Sensei apportò  vari miglioramenti e modifiche per l’utilizzo delle abilità dello shuriken-jutsu del Katori Shinto-ryû. Oltre ad essere un abile utilizzatore dello Shuriken, Someya-Sensei era un ricercatore, avendo studiato varie tecniche e tipi di lame usate in altre scuole Shuriken. Alcune delle sue ricerche esaminarono come far volare gli shuriken a lunga distanza senza diventare instabili. Determinò che la lunghezza dello Shuriken era correlata a un volo regolare. Pertanto, Someya-Sensei ha costruito Shuriken di diverse lunghezze, per le quali ha registrato il modo in cui volavano, la stabilità e la distanza. Attraverso la sua ricerca, Someya-Sensei ha stabilito che determinate lunghezze e larghezze erano molto efficaci. Queste informazioni lo hanno aiutato a costruire i Bo-Shuriken così come sono usati oggi nella Meifu SHinkage-ryû. Negli anni ’70, Someya-Sensei fondò la Meifu Shinkage-ryû e iniziò ad insegnare le sue abilità e conoscenze di ricerca ad altri. Uno dei suoi studenti fu Yasuyuki Otsuka. Quando Someya-Sensei morì nel giugno 1999, Yasuyuki Otsuka succedette a Someya come Gran Maestro della scuola. Otsuka-Sensei era stato uno studente devoto di Someya-Sensei dal 1985 e ha continuato a dedicare la sua vita all’ulteriore sviluppo del Meifu Shinkage-ryû. Nel 2009, la famiglia Someya ha concesso a Otsuka-Sensei il titolo di “Soke”, che significa capo della famiglia.

Soke Chikatoshi Someya

Soke Someya Chikatoshi

Someya Chikatoshi, fondatore del Meifu Shinkage ryu nacque nel 1924 nella prefettura di Chiba in Giappone. Veniva da una famiglia di samurai e ancora oggi ci sono molte famiglie “Someya” a Chiba e nella prefettura di Ibaraki nell’area di Kanto in Giappone. Someya Sensei amava i samurai e le arti marziali giapponesi sin dalla giovinezza. Soprattutto amava lo Shuriken Jutsu. La sua intenzione principale per cui ha iniziato a studiare il Tenshin Shoden Katori Shinto Ryu sotto Sugino Yoshio era che voleva imparare lo Shuriken jutsu di questa scuola. Il  Tenshin Shoden Katori Shinto Ryu è una scuola marziale tradizionale giapponese, quindi per essere iniziato all’arte segreta dello Shuriken jutsu ha dovuto imparare tutta la scuola. Dopo molti anni di formazione divenne un maestro del Katori Shinto Ryu. Someya Sensei fu anche un amico di Nawa Yumio, che era il  Soke del  Masaki Ryu. Sebbene Someya Sensei non fu mai stato uno studente di Nawa Sensei, ma per la lora grande amicizia dal 1960, Someya Sensei ebbe preziosi consigli sul Kusari Fundo da Nawa Sensei. Ecco perché in seguito creò le tecniche di Kusari Fundo Jutsu per la sua scuola Meifu Shinkage Ryu, che è in gran parte basata sul Masaki Ryu. Someya Sensei attraversò un periodo doloroso della sua giovinezza durante la seconda guerra mondiale, dove lavorava come chirurgo nella Marina. Dopo la guerra tornò all’università, dove completò gli studi e divenne dottore in medicina e iniziò a praticare la sua pratica medica. Oltre al suo lavoro presso la clinica, continuò la sua ricerca nel campo dello Shuriken jutsu. Conobbe altre scuole Shuriken come il Shirai Ryu, Chishin Ryu, Mouen Ryu e altre. Someya Sensei fu un grande ricercatore nel campo dello Shuriken Jutsu. Studiò molti stili, diversi tipi di shuriken e per familiarizzare con le loro proprietà. Studiò attentamente le caratteristiche di volo degli Shuriken, le diverse lunghezze e le forme, cercando di vedere cosa funziona meglio. Dopo anni di studi fondò la sua scuola dove insegnò principalmente lo  Shuriken Jutsu. Nel 1960  chiamò la sua scuola Meifu Shinkage Ryu. Someya Sensei introdusse  la sua tecnologia dello  Shuriken nei suoi libri e aprì il suo dojo al pubblico. Fu una rivoluzione nell’arte marziale tradizionale giapponese perché i rappresentanti delle arti marziali classiche non amavono aprire le loro tecniche al pubblico. Soprattutto  poi lo Shuriken jutsu  che è stato considerato l’arte segreta per molto tempo. Per questo motivo in Giappone possiamo trovare solo pochissimi materiali relativi allo Shuriken jutsu. Questo era anche il motivo per cui era quasi impossibile trovare un insegnante Shuriken jutsu. Someya Sensei per questi motivi  fu molto deluso. Aveva molta paura che lo Shuriken Jutsu scomparisse dalla storia giapponese una volta per tutte. Durante la sua vita insegnò  a molte persone lo Shuriken jutsu. Morì nel 1999. Durante la sua vita scrisse  i libri “Shuriken jutsu nyumon” e “Kakushibuki jutsu nyumon”.

Soke Otsuka Yasuyuki

Soke Otsuka Yasuyuki

Soke Otsuka Yasuyuki

E’ nato il 12 luglio 1959 a Setagaya-ku, Tokyo. Si è laureato all’università giapponese nel 1982. Suo padre ha studiato il Karate di Okinawa e quindi anche lui nella sua giovinezza ha imparato questa arte. Nel liceo si concentrò principalmente sul Kendo che successivamente si rivelò molto utile nella pratica del Shuriken jutsu. Quando era un piccolo ragazzo il suo più grande hobby era quello di lanciare pietre. Quindi è per questo che il suo movimento divenne naturale. Quando studiava la scuola secondaria praticava da solo, senza un insegnante, lanciando gli shuriken. Nel 1980, quando era studente all’università, trovò un libro di Someya Sensei “Shuriken Jutsu Nyumon” nella libreria. Questo libro descriveva lo Shuriken jutsu quasi nello stesso modo in cui praticava da solo gli shuriken di lancio. Fu molto sorpreso per questo e cominciò ad ammirare Someya Sensei. Nel 1985 finalmente divenne suo allievo. Dopo anni di formazione molto duri e di successo, divenne nel 1991 Shihan di questa scuola. Someya Sensei lo insegnò personalmente durante la sua età avanzata fino al 1995. Le attività scolastiche successive furono consegnate agli studenti più avanzati – gli Shihan della scuola. Che erano in molti, ma purtroppo quando nel 1999 Someya Sensei morì tutti gli altri Shihan con l’allenamento che avevano terminato lasciarono solo Otsuka Sensei come l’unico insegnante attivo. Pertanto, da questo momento decise di prendere ancora una volta la scuola Meifu Shinkage Ryu. Creò un sito web, scrisse dei libri e fece dei DVD.  Otsuka Soke Ha aperto diversi Keikokai e fortunatamente il suo sforzo ha avuto successo. In seguito ottenne il permesso della famiglia Someya Sensei e divenne il successore ufficiale di Someya Sensei. Nel 2009 con l’autorizzazione della famiglia Someya Sensei si è dichiarato Soke Meifu Shinkage Ryu. Oggi, il centro della sua scuola è in Chiba Prefecture a Ichikawa dove Otsuka Sensei ha insegnato l’arte di queste tecniche a nuove generazioni di studenti. Nel 2010 ha insegnato per la prima volta oltre il Giappone. La sua grande passione è l’arte dell’Origami

KEIKOKAI COSENZA

SHURIKENJUTSU

Il Keikokai Cosenza gruppo di studio è nato diversi anni  fa ad opera di Sensei Gian Piero Costabile, sotto l’Egidia della Meifu Shinkage Ryu di Soke Otsuka seguiamo i programmi originali della Scuola Meifu Shinkage Ryu. In cosa ci alleniamo? Strettamente collegata alla pratica delle scuole di Katana in Giappone, quest’arte si compone anche della pratica del “KUSARI FUNDO JUTSU” (arte della catena) e dello SHOKEN JUTSU (piccole armi nascoste). Il 2023 ha visto Sensei Gian Piero Costabile già 3° Kyu di Shurikenjutsu allenarsi privatamente con Soke Otsuka in Giappone direttamente nell’ Honbu Dojo, dalle parole di Sensei Costabile: è stata un’esperienza straordinaria che porterò sempre nel mio cuore Soke Otsuka è stato straordinario e mi ha fatto avanzare nei programmi di Shurikenjutsu e Kusari Fundo.

 Lo Shurikenjutsu

 La Meifu Shinkage-Ryû insegna l’abilità di utilizzare il Bo-Shuriken ( 手裏 ). Tali punte di lancio sono in acciaio da 14 a 15 cm e sono larghe da 6 a 7 mm. Il MSR Bo-shuriken ufficiale è stato progettato da Someya-Sensei.

Fundo Kusarijutsu

Il Fundo Kusari ( 銅鎖) è la seconda arma principale insegnata nel Meifu Shinkage-ryû. Per una maggiore sicurezza inizialmente viene usato in Fundo Kusari fatto di una catena di plastica e di un “peso” morbido, questi vengono utilizzati per insegnare ai praticanti in modo sicuro.

Shokenjutsu.

Un allenamento per praticanti avanzati del Meifu Shinkage Ryu è quello di imparare ad utilizzare altre armi, note come Shoken ( 銅鎖). Lo SHOKEN fa parte di una categoria specializzata di armi nascoste, conosciute come Kakushi-Buki ( 武器).

Per informazioni:

Sensei Gian Piero Costabile (Keikokai Cosenza). Tel. 392.2499756

 E-mail: gianpiero.costabile@hotmail.com  

WEB:  http://www.artimarzialicosenza.it  

Soke Otsuka Yasuyuki - Sensei Gian Piero Costabile

INSEGNAMENTO ALLO SHURIKENJUTSU

COME IMPARARE NELLA FEDERAZIONE MEIFU-SHINKAGE-RYÛ

Con i moderni mezzi tecnologici di oggi, molti hanno accesso a DVD di formazione e siti Web come Youtube. Spesso, le persone cercano di apprendere nuove abilità guardando tali filmati piuttosto che lasciare il comfort della propria casa. I DVD e Youtube possono essere eccellenti risorse secondarie oltre alla formazione regolare. Spesso le persone non vogliono crederci, quindi ecco il ragionamento: come può un DVD o un Youtube risolvere i problemi per te quando incontri delle sfide mentre cerchi di progredire? Meifu Shinkage-ryû (MSR) ha molte risorse di formazione supplementari disponibili. Otsuka-Sensei ha pubblicato un eccellente DVD, oltre a un libro (nelle edizioni inglese, spagnolo e tedesco) per aiutare a iniziare con idee simili. Queste risorse sono anche molto utili per gli attuali membri di MSR per continuare la loro formazione. Tuttavia, se sei veramente impegnato nell’apprendimento del Meifu Shinkage-ryû al massimo delle sue potenzialità, è necessario fare formazione di persona con un istruttore autorizzato. Questo è simile in tutti i Budo (arti marziali giapponesi). La formazione con un istruttore autorizzato ha molti vantaggi. Il primo vantaggio sarebbe aiutare uno studente inesperto a risolvere il problema. Parte del ruolo di un buon istruttore è quello di guidarti nel tuo viaggio nel Budo per fare in modo che le abilità diventino tue. Quando gli istruttori ti danno i loro segreti e le loro soluzioni, parte del tuo viaggio viene saltata: la tua stessa riflessione. Uno dei modi migliori per imparare il Budo è godere di tutta l’esperienza del corpo e della mente mentre si afferra, analizza e persino seziona lentamente ogni componente di un’abilità. Un istruttore MSR autorizzato può aiutarti a fare in modo che le abilità diventino le tue abilità. Di seguito sono riportati diversi modi per connettersi agli istruttori MSR.

VISITA HONBU DOJO IN GIAPPONE

Vieni in Giappone per allenarti con Otsuka-Sensei o uno degli Shihan (Master Instructors). Oltre ad avere un’eccellente opportunità di formazione, puoi anche goderti la diversità culturale di visitare alcune delle bellissime regioni del Giappone.

PARTECIPA A UN SEMINARIO INTERNAZIONALE

Molte filiali MSR o gruppi di studio (Keikokai) organizzano seminari in diverse località in tutto il mondo. Tali seminari forniscono una delle opportunità più efficienti per formare e imparare direttamente da Otsuka-Sensei. Inoltre, puoi incontrare altri membri MSR. Elenco dei prossimi seminari .

UNISCITI A UNA FILIALE OA UN GRUPPO DI STUDIO (KEIKOKAI) NEL TUO PAESE

Meifu Shinkage-ryû è rappresentato da Filiali o Keikokai in molti paesi del mondo. Diventare un membro di una filiale o Keikokai è un’opzione fantastica che fornisce un’esposizione regolare alla formazione con un istruttore autorizzato. Elenco delle filiali e Keikokai .

INIZIA UN NUOVO KEIKOKAI

Se una filiale o un Keikokai non è accessibile nel tuo paese, Otsuka-sensei potrebbe autorizzarti ad avviare un nuovo Keikokai a condizioni rigorose. Una di queste condizioni sarebbe partecipare a un seminario internazionale o partecipare prima a un corso di formazione in Giappone.

LIBRI

arti marziali tradizionali e sportive

Direttore Tecnico Maestro Gian Piero Costabile 6° Dan Fijlkam-Coni

Contattaci

Palestra Hedonism Fitness & Benessere Via Panebianco, 452 Cosenza

(+39) 392-2499756
gianpiero.costabile@hotmail.com