DAL 1968 AL SERVIZIO DELLO SPORT!

                                                   Le arti marziali sono un’attività motoria estremamente complessa.

                                                               Ovvero: non puoi diventare istruttore in poco tempo.

Questo è forse il cardine della faccenda.

Non ci si può improvvisare maestri!

La formazione non è qualcosa su cui scherzare, in particolar modo quando coinvolge la trasmissione di un sapere molto articolato come le arti marziali. Ti fideresti a farti mettere dei punti di sutura da qualcuno che dice di essere diventato medico grazie a un video su YouTube?

Ovviamente la risposta è NO.

Tuttavia, dal momento che oggi le arti marziali non sono un’attività che le persone sono costrette a imparare per sopravvivere, si tende ad essere molto più rilassati e indulgenti nei confronti di qualcuno che cerca di venderci del fumo. Molte persone, forse per buona fede o per ingenuità, non indagano sulla vera preparazione del loro insegnante e finiscono, quindi, nelle palestre sbagliate dove inevitabilmente vengono manipolate. Mi spiego meglio: un insegnante che si improvvisa, che non ha una formazione solida e alle spalle l’esperienza sufficiente per insegnare a qualcuno, ha così poco da trasmettere che si trova costretto a mettere in atto dei veri e propri plagi per continuare ad avere allievi ai quali spillare quattrini. Questi improvvisati delle arti marziali raccontano balle, convincono la gente di essere gli unici detentori della verità, traumatizzando le persone e provocano infortuni al fine di manipolare gli allievi. È molto semplice: se qualcuno là fuori ne sa più di loro e ha una professionalità maggiore della loro, sono costretto a imbrogliare per tenersi stretti gli allievi, perché sanno già che nel momento in cui un allievo entrerà in un’altra palestra loro avranno perso un cliente.

La cosa che funziona meglio per tenersi stretti gli allievi e evitare che vadano a curiosare in altre palestre (o che si facciano influenzare da altri praticanti) è creare una piccola setta.

Inoltre creare una piccola setta non solo rende la palestra più profittevole dal punto di vista economico ma dà anche più soddisfazioni all’ego del maestro. Questa è la ragione per cui i maestri che si spacciano per profeti sono la rovina dell’intero settore delle arti marziali. Un bravo maestro di arti marziali dovrebbe lavorare con serietà, specializzandosi in uno specifico settore in modo da mettere la sua esperienza al servizio degli allievi. Non ci sono scorciatoie, corsi di pochi giorni, segreti rivelati o pillole magiche che ti possano trasformare in maestro in brevissimo tempo – chi sostiene una cosa simile è solo un truffatore.

Perché tutto questo discorso?

Perché la professionalità e la formazione sono aspetti importanti, imprescindibili per chi desidera diffondere la conoscenza. Si può essere dei grandi marzialisti, ma non avere la minima idea di come si imposta una didattica o di come si trasmette il sapere. L’insegnamento è una disciplina a sé stante, complessa ed entusiasmante, che fa la differenza tra un allievo insoddisfatto e uno realizzato.

Fonte: https://www.guerrieroefficace.it/

ci sarebbero tanti aneddoti da raccontare..

LA MIA CARRIERA TECNICO SPORTIVA

SETTEMBRE 1990
2006
LANCIANO 1980
15 GIUGNO 2006
30 OTTOBRE 2012
10 GIUGNO 2017
15 SETTEMBRE 1991
OTTOBRE 2000
17 SETTEMBRE 2000
23 DICEMBRE 2007
6 DICEMBRE 2011
19 GENNAIO 2019
4 NOVEMBRE 2001
24 APRILE 1988
2008
2011
1990
27 MAGGIO 2017
OTTOBRE 2000
25 NOVEMBRE 2015
29 NOVEMBRE 2002
25 MAGGIO 2001
29 OTTOBRE 2008
1 SETTEMBRE 1989
35° ANNO SPORTIVO
ALCUNI TROFEI DELL'ASD ACCADEMIA KARATE COSENZA
20 MAGGIO 1984
18 MAGGIO 2018
SETTEMBRE 2011
OTTOBRE 2012
NOVEMBRE 2005
NOVEMBRE 2006
20 NOVEMBRE 2005
25 NOVEMBRE 2006
24 LUGLIO 2014
11 NOVEMBRE 2006
11 NOVEMBRE 2006
LUGLIO 2018
23 FEBBRAIO 2014
17/01/2016
25 MAGGIO 2019
13/10/2015
il mio grande amico ed ex allievo, un grande Artista. Giampiero Scola
7 GENNAIO 2018
27-01-1983
OTTOBRE 2017
GIUGNO 1990
1990
GENNAIO 1990
SOKE FUMON TANAKA
SOKE FUMON TANAKA
1998-1999
LOONG CHI E' STATA LA MIA SCUOLA DI KUNG-FU NELL'ANNO 2004
AUTORITRATTO FATTO DA UN MIO EX ALLIEVO, GRAZIE ANTONIO!
San Francisco, 27 novembre 1940 – Hong Kong, 20 luglio 1973
1 GIUGNO 2018 SHIHAN KARATE DO
18-05-2019 BELGRADO 7° DAN
13 OTTOBRE 2020
8 OTTOBRE 2020
16 DICEMBRE 2006
16 DICEMBRE 2006
13 GIUGNO 2020