Il Soke

 

Soke Otsuka Yasuyuki

 è nato il 12 luglio 1959 a Setagaya-ku, Tokyo. Si è laureato all’università giapponese nel 1982.

Suo padre ha studiato il Karate di  Okinawa  e quindi anche lui nella sua giovinezza ha  imparato questa arte.

Nel liceo si concentrò principalmente sul Kendo che successivamente si rivelò  molto utile nella pratica del Shuriken jutsu. Quando era un  piccolo ragazzo il suo più grande  hobby era  quello di   lanciare  pietre. Quindi è per questo che il  suo movimento divenne naturale. Quando studiava la scuola secondaria praticava da solo, senza un insegnante, lanciando gli  shuriken. Nel 1980, quando era studente all’università, trovò un libro di Someya Sensei “Shuriken Jutsu Nyumon” nella libreria. Questo  libro descriveva lo  Shuriken jutsu quasi nello stesso modo in cui praticava da solo gli shuriken  di lancio. Fu  molto sorpreso per questo  e cominciò ad ammirare Someya Sensei. Nel 1985  finalmente divenne  suo allievo. Dopo anni di formazione molto duri  e di successo, divenne  nel 1991 Shihan di questa scuola. Someya Sensei lo insegnò personalmente durante la sua età avanzata fino al 1995. Le attività scolastiche successive furono  consegnate agli studenti più avanzati – gli  Shihan della scuola. Che erano in molti, ma purtroppo quando nel 1999 Someya Sensei morì tutti gli altri Shihan con l’allenamento che avevano terminato  lasciarono  solo  Otsuka Sensei come l’unico insegnante attivo. Pertanto, da  questo momento  decise  di prendere ancora una volta la scuola Meifu Shinkage Ryu. Creò  un sito web, scrisse dei  libri e fece dei  DVD.  Otsuka Soke Ha aperto diversi Keikokai e fortunatamente il suo sforzo ha avuto successo. In seguito  ottenne  il permesso della famiglia Someya Sensei e divenne il successore ufficiale di Someya Sensei. Nel 2009 con l’autorizzazione della famiglia Someya Sensei si è dichiarato Soke Meifu Shinkage Ryu. Oggi, il centro della sua scuola è in Chiba Prefecture a Ichikawa dove Otsuka Sensei ha insegnato  l’arte di queste tecniche a nuove generazioni di studenti. Nel 2010 ha insegnato per la prima volta oltre il Giappone. La sua grande passione è l’arte dell’Origami.